(IN) Netweek

CHIAVARI

A Evgenij Berzin l’ultimo «Appennino d’Oro» Lo scorso anno a premiare il vincitore, Roberto Levaggi e Sandro Garibaldi

Share

Lo scorso anno, la consegna dell’«Appennino d’oro» era avvenuta il 16 aprile, vigilia della gara, presso il centro Acquarone di Chiavari. A ricevere l’ambito riconoscimento Evgenij Berzin vincitore del Giro dell’Appennino nel 1994.  Una bella cerimonia alla presenza di tanti campioni del passato trai i quali spiccavano Mino De RossiImerio Massignan e Luigi Zaimbro. Per la prima volta la corsa arrivava a Chiavari, una novità assoluta dovuta in buona parte alle difficoltà incontrate dagli organizzatori con il Comune di Genova. Per il sindaco Roberto Levaggi e il suo vice Sandro Garibaldi si trattava del «battesimo» con il grande ciclismo. Berzin, con  parecchi chili in più rispetto a quando correva, era stato come sempre disponibile nel ricordare quella vittoriosa giornata quando lasciò alle spalle un irriducibile Claudio Chiappucci. Il giorno dopo a tagliare per primo il traguardo un suo connazionale, Sergey Firsanov. Chissà che quest'anno il riconoscimento a Davide Cassani rappresenti un auspicio affinché a presentarsi per primo in corso Cristoforo Colombo sia un italiano. La consegna dell’Appennino d’Oro al commissario tecnico degli Azzurri è fissata nel corso della cena di gala in programma sabato 8 aprile, all'Hotel Mercure di Genova Bolzaneto.

Leggi tutte le notizie su "Il Nuovo Levante"
Edizione digitale

Autore:lmm

Pubblicato il: 31 Marzo 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Si parla di:



Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Per commentare devi essere loggato.