(IN) Netweek

CHIAVARI

L’Altimetria Ben sei le scalate valide per il Gran Premio della Montagna: in tutto, sono 36 chilometri di salita Silvano Parodi

Share

Il Giro dell’Appennino si conferma corsa molto impegnativa. Ben 6 le scalate valide per il Gpm: Passo della Castagnola, Crocetta d’Orero, Colle Caprile, Ruta di Camogli, Montedomenico e Leivi. Complessivamente si tratta di 36 chilometri di salita. La più lunga il Colle Caprile, con i suoi 9 chilometri che portano da Ferriere di Lumarzo in vetta. Il dislivello maggiore sarà affrontato dai ciclisti lungo l’ascesa da Santa Vittoria sino a Montedomenico. Nei 6 chilometri una pendenza media del 6,2% con punte al 19%. Ultime difficoltà, i 5,4 km. da Carasco a Leivi.

Leggi tutte le notizie su "Il Nuovo Levante"
Edizione digitale

Autore:lmm

Pubblicato il: 31 Marzo 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Per commentare devi essere loggato.